Ramada Encore Bo

Blog Ramada Encore Bologna - Hotel & Natural Spa

Informazioni ed eventi sull'universo Ramada Encore Bologna - Hotel & Natural Spa

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Displays a list of tags that have been used in the blog.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.

Sette secoli di storia dell'arte in mostra a Bologna

da in eventi bologna
6400

b2ap3_thumbnail_bologna-dacimabue-amorandi.jpgLa sede della mostra è fra le più prestigiose di Bologna: Palazzo Fava con le sale del piano nobile affrescate dai giovani Annibale, Agostino e Ludovico Carracci. È in questo scenario, definito da Roberto Longhi “un romanzo storico, immaginato sulla grande pittura precedente”, che è possibile visitare fino al 17 maggio 2015 la mostra Da Cimabue a Morandi – Felsina Pittrice.

 

Curata da Vittorio Sgarbi, la mostra propone circa 200 opere che documentano quanto di più significativo la città di Bologna ha realizzato nel corso di oltre sette secoli in campo artistico. Le opere provengono da chiese, istituzioni e collezioni private e permettono di scoprire come la città di Bologna sia stata uno dei centri più importanti della storia dell’arte italiana ed europea.

Nelle sale di Palazzo Fava a Bologna è possibile ammirare in un solo colpo d’occhio i capolavori di artisti di fama mondiale: da Cimabue a Niccolò dell’Arca, da Vitale da Bologna al Parmigianino, dai Carracci a Guido Reni e Guercino, da Donato Creti a Antonio Canova, da Lucio Fontana e Arturo Martini a Giorgio Morandi. L'obiettivo della mostra  è quella di svelare opere della città alla città e ai suoi visitatori che non le conoscono  e non le vanno a vedere nelle loro solite collocazioni

L’esposizione di Palazzo Fava è dedicata a due importanti personaggi della cultura italiana. Innanzitutto a Roberto Longhi, a ottant’anni dalla sua celebre lezione all’Università di Bologna (1934) sulla grande tradizione artistica della città, subordinata dalla critica a Firenze e a Venezia. La mostra intende riproporre i principi e il metodo dell’illustre studioso per condurre il visitatore  a una sorta di viaggio dalla fine del Duecento al Novecento. Ma Da Cimabue a Morandi è anche un omaggio a Carlo Cesare Malvasia, e alla sua Felsina pittrice, una delle fonti più importanti e autorevoli per la storia della conoscenza della pittura bolognese dal Medioevo all’età barocca, pubblicata a Bologna nel 1678.

Da Cimabue a Morandi è promossa da Genus Bononiae Musei nella Città, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna

In occasione della mostra a Palazzo Fava Da Cimabue a Morandi. Felsina Pittrice, Genus Bononiae  e l’Istituzione Bologna Musei propongono la card Da Cimabue a Morandi. Percorsi d’arte a Bologna, che consente di accedere a prezzo ridotto alla mostra presso Palazzo Fava ed alle collezioni permanenti e mostre temporanee dei musei civici che hanno prestato alcune delle loro opere più significative per l’esposizione.

Si tratta di un’opportunità unica per ripercorrere la storia dell’arte della città, dal Medioevo al Novecento, in 6 tappe, attraverso l’articolata realtà delle collezioni cittadine.

La mostra è quindi un’ottima occasione per trascorrere un week end di primavera a Bologna alla scoperta del suo patrimonio artistico, formato da capolavori di importanza mondiale.  L’Hotel Ramada Encore è pronto ad accogliere tutti i visitatori con l’ospitalità e lo stile che da sempre lo distingue.

 Prenota subito il tuo week end a Bologna

0

Sito joomla realizzato da Pensareweb

Top Desktop version