Una gita per conciliare cultura e svago e sopratutto divertire i propri figli. Da questo punto di vista Bologna rappresenta una destinazione ideale per le famiglie. Tanti i tesori da scoprire: monumenti, vicoli nascosti, giardini, simpatici musei, luoghi curiosi e a volte accompagnati da storie e leggende antiche. Dopo i consigli generali sull’estate, ecco quelli specifici per le famiglie con bambini.

Bologna, da Piazza Maggiore alle due Torri

bologna per bambiniInziamo il nostro piccolo percorso da Piazza Maggiore, cuore di Bologna. In questa imponente piazza vi imbattere in quelli che sono i monumenti simbolo della città: Palazzo d’Accursio, sede del comune in cui sono ospitate le Collezioni Comunali d’Arte, l’imponente Basilica di San Petronio che custodisce la meridiana più grande del mondo e, infine, il voltone del Podestà che non potrà che incantare i vostri figli.

Sotto il voltone, infatti, si trova un eccellente esempio di telefono senza fili di matrice medievale: un particolare meccanismo di trasmissione delle onde sonore permette a grandi e piccini di comunicare (anche a bassissima voce) da un angolo all’altro del quadrato. Un tempo invenzione geniale che permetteva ai religiosi di confessare i malati di peste a debita distanza, oggi divertente passatempo per turisti e visitatori.

Dalle piazze al cielo: Bologna, infatti, è una città che sa ancora guardare verso l’alto. Giosuè Carducci la definiva “Turrita” facendo riferimento alle oltre cento torri che la popolavano durante il medioevo. Oggi non ne rimangono che venti e tra queste è impossibile non notare la Torre Garisenda e la Torre degli Asinelli. Oggi quest’ultima è ancora visitabile salendo 498 gradini. Come rinunciarvi? Dopo una paziente scalata potrete regalare ai vostri figli un panorama mozzafiato.

Musei da non perdere a Bologna

bologna per bambiniPer un bambino la parola museo suona sempre estremamente noiosa. Bene, a Bologna potrete convincerlo del contrario a partire da una visita al Museo archeologico (Palazzo Galvani, via dell’Archiginnasio 2). Qui potrete regalargli un magnifico viaggio attraverso l’antico Egitto: la collezione, con 3550 oggetti tra sarcofaghi, amuleti, e statuette magiche è una delle più ricche d’Europa. Altro percorso a prova di sbadiglio è rappresentato dal Museo della Storia di Bologna che attraverso un percorso innovativo e interattivo accompagna il visitatore attraverso le trasformazioni della città, dalla Felsina etrusca ai nostri giorni. Da aggiungere le visite dedicate esclusivamente alla famiglia ogni domenica al mese dal titolo “Domenica in Famiglia al Museo della Storia di Bologna”. Infine, da non perdere per la gioia dei vostri figli, sopratutto se maschi, una capatina al Museo Nazionale del soldatinoMario Massacesi“: la collezione comprende soldatini dei materiali più vari (carta, piombo, stagno, stucco, latta, pasta di legno, plastica ) e anche alcune collezioni tematiche come Carabinieri e Legione Straniera. Il museo ha sede in Villa Aldrovandi Mazzacorati, via Toscana 19.

I Giardini Margherita e villa Ghigi

bologna per bambiniDopo un assaggio di storia e cultura non c’è nulla di più piacevole di un immersione nel verde. Insieme ai vostri bambini potrete trascorrere qualche ora ai Giardini Margherita (Piazza di Porta Santo Stefano), il parco più grande e frequentato della città. Inaugarato nel 1879 e realizzato su un progetto del piemontese Sambuy, questo parco si estende per 26 ettari. Elegante e romantico riprende lo stile dei parchi inglesi con vaste superfici di prato, viali alberati e un grazioso laghetto con tanto di tartarughe, anatre e pesci. Ovviamente, per la gioia dei vostri figli, non mancano le aree giochi, tra cui giostre a pagamento, mini go-kart e un circuito con un trenino. Altra area verde di indubbia bellezza e notevole interesse è rappresentata da Villa Ghigi. Questo parco presenta una grande ricchezza faunistica e floristica e da molti anni, grazie all’attività dell’omonima fondazione, è un punto di riferimento per le attività di educazione ambientale delle scuole bolognesi. Un escursione in questo luogo, a due passi dal centro della città è l’occasione per scoprire un importante patrimonio botanico e ammirare tra le diverse specie alcune monumentali roverelle e altri grandi esemplari arborei esotici tra cui un magnifico e titanico cedro dell’Himalaya.

Prenota Subito!

Oppure richiedi informazioni 051 4161311

reservation@ramadaencorebo.it

 

 

 

[[[["field19","equal_to","1"]],[["show_fields","field29"]],"and"],[[["field19","equal_to","2"]],[["show_fields","field29"],["show_fields","field30"],[]],"and"],[[["field19","equal_to","3"]],[["show_fields","field29"],["show_fields","field30"],["show_fields","field31"]],"and"],[[["field19","equal_to","4"]],[["show_fields","field29"],["show_fields","field30"],["show_fields","field31"],["show_fields","field32"]],"and"]]
1 Step 1
Richiedici un preventivo gratuito

Compila il modulo per avere maggiori informazioni e ricevere un preventivo per la tua vacanza

Nome / Azienda
Telefono
Note & Privacy
Note
0 /
Accettazione privacy
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder