mille migliaLe vecchie e nobili signore dell’automobilismo italiano nella serata di venerdì 17 maggio sfileranno per le strade del centro storico di Bologna.

La nostra città è infatti tappa della 1000 Miglia 2019, la corsa che rievoca la storica competizione che si è svolta sulle strade italiane dal 1927 al 1957. Le auto partiranno al mattino da Roma e giungeranno a Bologna dopo aver attraversato i paesaggi mozzafiato del Lago di Vico e di Viterbo, Radicofani, Castiglione d’Orcia, Siena, Vinci, Montecatini, Pistoia e Firenze, valicando poi gli storici Passo della Futa e Passo della Raticosa.

Il mattino dopo, alle 7, le auto ripartiranno per la tappa finale fino a Brescia.

Mille Miglia: una gara mitica

La competizione storica nacque nel 1927 grazie all’intuito di due giovani rampolli della nobiltà bresciana, Aymo Maggi e Franco Mazzotti, coadiuvati da Giovanni Canestrini, redattore della «Gazzetta dello Sport». Tracciarono il percorso che i coraggiosi piloti (al tempo le strade non erano asfaltate e le auto per nulla sicure) avrebbero percorso: da Brescia a Roma e ritorno, 1600 km ovvero Millemiglia. Per indicare alle coppie di piloti la via da seguire posero sulle strade delle semplici frecce rosse, divenute nel corso del tempo il simbolo della gara. Era l’epoca dei gentlemen drivers dove piloti professionisti, nobili ed imprenditori condividevano la passione per la velocità.

La storia della Mille Migloia ha reso mitici i nomi di alcuni piloti: da Giuseppe Campari, detto il negher per via della carnagione scura e i capelli corvini a Tazio Nuvolari, che con la Mille Miglia del 1930 si consacrò eroe della gara perché la affrontò ingessato e bendato dopo un incidente automobilistico. Il suo rivale era Achille Varzi, che pure correva su Alfa Romeo: i duelli al volante fra Nuvolari e Varzi entusiasmavano le folle che riempivano le strade al loro passaggio.

Nel 1957 a causa del tragico incidente del pilota Alfonso Cabeza de Vaca, che costò la vita a 10 persone del pubblico, la manifestazione venne sospesa per riprendere nel 1982 con una diversa formula: non più corsa di velocità su strada, ma gara di regolarità per auto storiche. Alla 1000 Miglia possono infatti partecipare solo auto che sono state costruite entro il 1957.

Nella serata del 17 maggio a Bologna si potrà rivivere un’epoca memorabile dell’automobilismo italiano e rivedere su strada le auto che si disputavano l’originale Mille Miglia.

Vuoi essere a Bologna in occasione della Mille Miglia?

Prenota Subito!

Oppure richiedi informazioni 051 4161311

reservation@ramadaencorebo.it

 

 

 

[[[["field19","equal_to","1"]],[["show_fields","field29"]],"and"],[[["field19","equal_to","2"]],[["show_fields","field29"],["show_fields","field30"],[]],"and"],[[["field19","equal_to","3"]],[["show_fields","field29"],["show_fields","field30"],["show_fields","field31"]],"and"],[[["field19","equal_to","4"]],[["show_fields","field29"],["show_fields","field30"],["show_fields","field31"],["show_fields","field32"]],"and"]]
1 Step 1
Richiedici un preventivo gratuito

Compila il modulo per avere maggiori informazioni e ricevere un preventivo per la tua vacanza

Nome / Azienda
Telefono
Note & Privacy
Note
0 /
Accettazione privacy
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder